hotelbologna - via piave 214
30171 mestre venezia - tel 041.931000

La musica popolare è sempre stata fedele specchio dei tempi.
Il rock, in particolare, è la musica che ha cambiato segno al ventesimo secolo, una rivoluzionaria tempesta magnetica, un capovolgimento sociale, di costume, culturale.
Proprio a partire dalla fine degli anni ’60 i “giovani” iniziano a diventare “nuovi adulti” e la Musica diventa una presenza diversa: non più solo svago, ma fonte di gioia, condivisione, unione, sogno collettivo.
Si parla molto in questo quarantesimo anniversario del famigerato “sessantotto” di politica e contestazione. La musica aveva in sé anche questi elementi, ma in realtà andava oltre. Quell’anno poi – come a gettare uno sguardo nel futuro – vede proprio prima di Natale l’uscita di un capolavoro che cambia la storia del cinema, “2001, Odissea Nello Spazio” di Stanley Kubrick.
Ecco “1968, Odissea Nel Rock”. Il rock come spazio dell’immaginario e del sentire, la musica come forma espressiva capace di trascendere il tempo e di viaggiare.
Un viaggio lungo, che incontriamo in questo progetto, con alcuni dei suoi maggiori protagonisti, interpretati da uno straordinario artista, Francesco Garolfi, diretto dallo scrittore e giornalista Davide Sapienza per una nuova lettura capace di elettrizzare, eccitare, smuovere i cuori e le menti e festeggiare “on the road” l’arte e la creatività: canzoni che nel 1968 che hanno cambiato il mondo, perché in esso ci si sono specchiate.
Beatles, Rolling Stones, The Band, Jim Hendrix, Doors…“Una cosa buona della musica è che quando colpisce, non fa male” cantava Bob Marley..

Sul palco:
Francesco Garolfi: voce, chitarre, banjo
Davide Sapienza: interventi e narrazione
 

 

APPROFONDIMENTI EVENTUALI
FRANCESCO GAROLFI - website ufficiale
FRANCESCO GAROLFI - myspace ufficiale

hotelbologna - via piave 214
30171 mestre venezia - tel 041.931000